Skip to main content

L'héritage

Scenari - Fuori concorso

In programmazione

fiction

Il trailer del film


Trama

Beirut, ottobre 2020: Zeina torna nel quartiere Karantina di Beirut per la prima volta dopo la gravidanza. Il padre le mostra un appartamento di famiglia. Nel frattempo altri libanesi raccontano le loro storie...

Classifica temporaneamente sospesa per verifiche sull'autenticità delle votazioni.

  • REGIA

    Matthieu Haag
  • FOTOGRAFIA

    Rachel Aoun
  • MONTAGGIO

    Cécile Guillard-Jubeau
  • PRODUZIONE

    Matthieu Haag
  • SCENEGGIATURA

    Matthieu Haag
  • DISTRIBUZIONE

    Les Films de la Main Heureuse
  • CAST

    Camille Salameh e Rita Hayek
  • LOCATION

    Libano
  • DURATA

    18 Min.
  • ANNO DI USCITA

    2022
  • LINGUA

    Arabo
  • SOTTOTITOLI

    Inglese e Italiano

Guarda il film


Biofilmografia del regista

Innamorato del Libano da più di dieci anni, Matthieu Haag non ha smesso un istante di mostrare il suo paese d’adozione al mondo intero attraverso i suoi film, foto, esposizioni e conferenze. Nel 2013 realizza Un parfum de Liban che si sviluppa nella città di Beirut. Trasmesso più volte in Libano il film è stato selezionato in più di 40 festival e ha ricevuto 5 premi. Attualmente il suo lavoro sul Libano prosegue ostinatamente, documentando le difficoltà crescenti di questa società a cui niente sembra potersi opporre. I libanesi attualmente subiscono una grave crisi economica, sanitaria e politica. Ritorna regolarmente in Libano per riportarne dei frammenti di immagine. Il suo nuovo film, l’Héritage, mette l’umanità al centro delle complesse problematiche del paese.

Altro dalla sezione: Scenari - Fuori concorso