Kömür

Gif per le anteprime:
Link della pagina online: https://www.ischiafilmfestivalonline.it/index.php/it/movies/drama-registrato/358-komur
Teaser Image:
Sezione: CONCORSO LUNGOMETRAGGI
Categoria : Lungometraggio di fiction
Data proiezione : 28-06-2020
Durata: 1h e 26 min.
Trama: Nell'Iran rurale del nord-ovest, Gheirat, un modesto produttore di carbone, viene spinto in una tragica spirale dopo che suo figlio, condannato alla prigione, è evaso in Azerbaigian.
Regia: Esmaeel Monsef
Altre info: Cast: Hadi Eftekharzadeh, Farid Adhami, Jila Shahi, Yousef Yazdani, Touran Ghorbani e Kamyar Shakibayi - Fotografia: Mohammad Reza Jahanpanah - Sceneggiatura e Montaggio: Esmaeel Monsef - Scenografia: Saeid Asadi - Produzione: Etienne de Ricaud, Esmaeel Monsef e Nader T. Homayoun - Distribuzione: Caractères Productions
Locations: Iran
Director's bio: Esmaeel Monsef, nato nel 1975 ad Ardebil, nell'Iran nord-occidentale, è laureato alla scuola di cinema Behandish di Teheran e membro fondatore dell'Associazione dei cineasti iraniani indipendenti. Prima di dirigere il suo primo lungometraggio Kömür, Esmaeel ha diretto quattro cortometraggi e montato oltre 40 cortometraggi, lungometraggi e documentari. Tra i suoi lavori di regia ricordiamo "Aghla" (2015), "Under the colours" (2012), proiettato in Concorso a Clermont Ferrand e in altri 12 festival, e "Oyan" (2010), proiettato a Salonicco, Ischia, e premiato con la Genziana d'argento a Trento. Come montatore, Monsef ha completato il pluripremiato "A minor leap down" (Hamed Rajabi, 2015), presentato in anteprima nel 2015 alla Berlinale (premio Fipresci).
Foto regista:
Related Movies: All for my mother, Arturo e il gabbiano, Bruxelles-Beyrouth, Heimaey (Home island), Milk, Pizza boy, The flood, The waste trade

Continua a leggere

La soledad de los huesos

Gif per le anteprime:
Link della pagina online: https://www.ischiafilmfestivalonline.it/index.php/it/movies/science-fiction-registrato/362-the-loneliness-of-the-bones
Teaser Image:
Sezione: CONCORSO LUNGOMETRAGGI
Categoria : Lungometraggio del reale
Data proiezione : 29-06-2020
Durata: 1h e 19 min.
Trama: Nei primi anni '60, Natalie arriva dagli Stati Uniti nella Terra del Fuoco per mettere su famiglia. Lì, dedica la sua vita ad esplorare l'isola alla ricerca di piante per un erbario e ossa di balene e delfini per un museo. Crea una collezione infinita. Questa è la vita di una donna che ha avuto l'audacia di avventurarsi in un luogo senza posto per i deboli. Una storia d'altri tempi che comincia ad essere dimenticata.
Regia: Alfredo Lichter
Altre info: Fotografia: Diego Mendizabal - Sceneggiatura e Produzione: Alfredo Lichter - Montaggio: Alfredo Lichter e Guillermina Chiariglione - Distribuzione: Dax Films
Locations: Tierra del Fuego - Argentina
Director's bio: Alfredo Lichter è nato in Argentina. È un poeta, un naturalista e un regista. Ha fondato Ecocentro, vicino alla penisola di Valdes, in Patagonia. Un centro culturale che unisce arte e scienza, con un occhio di riguardo al mare. Nel 2017 ha diretto Historia Natural (Natural History) e nel 2019 La Soledad de los Huesos (The loneliness of the bones). Ora sta lavorando a un nuovo progetto: un film sull'emigrazione italiana in Argentina.
Foto regista:
Related Movies: Anche gli uomini hanno fame, Il congedo, Isola, Le mani dell'anima, Safety, The last headhunters, The music box, The other, Weightlessness

Continua a leggere

La casa de los conejos

Gif per le anteprime:
Link della pagina online: https://www.ischiafilmfestivalonline.it/index.php/it/movies/mercoledi-1-luglio-registrato/374-the-rabbit-house
Teaser Image:
Sezione: CONCORSO LUNGOMETRAGGI
Categoria : Lungometraggio di fiction
Data proiezione : 01-07-2020
Durata: 1h e 36 min.
Trama: Argentina 1975. A quasi otto anni Laura sa che per sopravvivere deve tacere.. che nemmeno i nonni devono sapere il suo nuovo falso nome o l'indirizzo della sua nuova casa. Soprattutto dopo che il padre è in prigione, la madre si nasconde nella tipografia clandestina installata dietro la conigliera. Tratto dall'omonimo libro di Laura Alcoba, basato su una storia vera.
Regia: Valeria Selinger
Altre info: Cast: Dario Grandinetti, Miguel Angel Sola, Guadalupe Docampo, Paula Brasca e Mora Iramain Garcia - Fotografia: Helmut Fischer e Leandro Martinez - Sceneggiatura: Valeria Selinger - Montaggio: Victoria Follonier e Valeria Selinger - Scenografia: Sandra Iurcovich - Produzione: Oscar Azar, Arnaud Bolland, Valeria Selinger e Susana Rizzuti
Locations: Argentina
Director's bio: Valeria Selinger è argentina ma vive a Parigi. I suoi film: Foliesophie - Desde Adentro (Francia - Argentina 2007), vincitore al Festival di Lorquin e all'Ojo Cojo. Le sixième , James en Paris-Plage, Las Flores. Autore di libri come Escribir guiones de cine y televisión (Ediciones El Andén), Los secretos del guion cinematográfico (Grafein Ediciones), Les secrets du scénario et de la BD, (Ecrire Aujourd'hui). "La casa dei conigli" è stato il miglior lungometraggio di finzione al Queens World Film Festival (NYC), e ha avuto anche due nomination: Migliore attrice e migliore sceneggiatura.
Foto regista:
Related Movies: A simple life, Butterflies in Berlin - Diary of a soul split in two, Gli ultimi a vederli vivere, Icemeltland Park, L'immigrato, Sycamore, The absence, The hunter, Vapor

Continua a leggere

Toprak

Gif per le anteprime:
Link della pagina online: https://www.ischiafilmfestivalonline.it/index.php/it/movies/giovedi-2-luglio-registrato/382-toprak
Teaser Image:
Sezione: CONCORSO LUNGOMETRAGGI
Categoria : Lungometraggio di fiction
Data proiezione : 02-07-2020
Durata: 1h e 46min.
Trama: Dalla morte dei suoi genitori, l'adolescente Burak vive con lo zio Cemil e la nonna in un remoto villaggio turco. Cercano di guadagnarsi da vivere vendendo melograni, ma mentre il religioso Cemil si accontenta di vivere la sua vita in povertà, Burak lotta per partire per la città e andare all'università. Quando la nonna si ammala, entrambi devono prendere decisioni difficili che cambieranno la loro vita.
Regia: Sevgi Hirschhäuser
Altre info: Cast: Numan Cakir e Burak Aydin - Fotografia: Chris Hirschhäuser - Sceneggiatura e Montaggio: Sevgi Hirschhäuser - Produzione: Sevgi Hirschhäuser e Chris Hirschhäuser
Locations: Turchia
Director's bio: Sevgi Hirschhäuser è una regista, scrittrice e redattrice turca con sede a Monaco di Baviera, Germania. Ha esperienza nella realizzazione di film, avendo lavorato per molto tempo su set cinematografici, in diversi dipartimenti. Ha iniziato a lavorare come montatrice, poi ha iniziato a scrivere storie. Infine, ha girato il suo primo lungometraggio "TOPRAK" ad Antalya, in Turchia. Lavora nella produzione cinematografica e sta sviluppando attualmente diversi cortometraggi e sceneggiature di lungometraggi per i prossimi progetti.
Foto regista:
Related Movies: Amleto, Dodici minuti di pioggia, Henet ward, Il carnevale della vita, Il vaccino, In this land we’re briefly ghosts, Lugar algum, The oceans are the real continents , Up to down

Continua a leggere

Reunion

Gif per le anteprime:
Link della pagina online: https://www.ischiafilmfestivalonline.it/index.php/it/movies/venerdi-3-luglio-registrato/386-reunion
Teaser Image:
Sezione: CONCORSO LUNGOMETRAGGI
Categoria : Lungometraggio di finzione
Data proiezione : 03-07-2020
Durata: 1h e 50min.
Trama: Tre amici tornano dall'estero e ognuno di loro si imbatte in qualcosa del suo passato. Alla fine tornano nella loro città natale per salvare la casa di uno dei loro amici d'infanzia che sta per essere demolita.
Regia: Niki Iliev
Altre info: Cast: Bashar Rahal, Alexander Kadiev, Orlin Pavlov, Niki Iliev, Boyko Krastanov, Evelyn Kostova, Diliana Popova, Rayna Karayaneva e Iskra Donova - Fotografia: Kiril Valchanov - Sceneggiatura: Niki Iliev - Montaggio: Lubomir Iliev - Scenofrafia: Evgeni Gemchev - Produzione: Bashar Rahal, Bogomil Grozev e Niki Iliev "Silver Light Pictures" - Distribuzione: bTV Studios
Locations: Bulgaria
Director's bio: Niki Iliev è nato nel 1981 a Sofia, Bulgaria. Nel 2012 fa il suo debutto professionale come regista con il film "The Foreigner". Diventa il film bulgaro più visto e con il maggior incasso per il 2012 e il 2013 nelle sale cinematografiche, in TV e in VOD, come il suo secondo lungometraggio, "Leggende viventi", è uscito nel febbraio 2014. Nel 2013 dirige 12 episodi della sitcom "Arresti domiciliari" su bTV. Dal 2015 insegna regia cinematografica nella Nuova Università Bulgara. Nel 2016/2017 dirige 25 episodi della serie televisiva bulgara Dear Heirs per la prima serata bTV. Nel 2017/2018 dirige 10 episodi della serie comica in prima serata "Poliziotti fuori città" per Nova TV. Nel 2018 dirige le tre stagioni della serie web di fiction gialla "The Closet". Tutto ciò che ha scritto nel 2018 è il suo terzo lungometraggio come regista/scrittore/produttore. Il sito Il film vince premi ai festival cinematografici di Parigi, New York e Roma. "Reunion" è il suo quarto lungometraggio ed è stato il più incassato Film bulgaro per il 2019.
Foto regista:
Related Movies: Fame, Il muro bianco, Inverno, La grande onda, La musica è finita, Strip and war, The old man and the singer, The swing, When mom is gone
.geotargetlygeocontent1590691946697_default{display:inline !important}

Continua a leggere

Eastern

Gif per le anteprime:
Link della pagina online: https://www.ischiafilmfestivalonline.it/index.php/it/movies/fantasy-registrato/425-eastern
Sezione: CONCORSO LUNGOMETRAGGI
Categoria : Lungometraggio di fiction
Data proiezione : 30-06-2020
Durata: 1h e 15min.
Trama: In un mondo caotico, regolato da un inesorabile codice patriarcale, le famiglie Nowak e Kowalski sono coinvolte da anni in una vera e propria vendetta: quando il figlio dei Nowak muore per mano di Klara Kowalska, la sorella Ewa si trova di fronte alla scelta tra la vendetta in nome dell'onore da un lato e la propria vita e la libertà dall'altro.
Regia: Piotr Adamski
Altre info: Cast: Maja Pankiewicz, Paulina Krzyżańska, Marcin Czarnik, Anna Kłos, Edyta Torhan, Bartłomiej Krat, Tomasz Sobczak, Bruno Tomczyk, Magdalena Kuta e Tadeusz Bradecki - Fotografia: Bartosz Nalazek - Sceneggiatura: Piotr Adamski e Michał Grochowiak - Montaggio: Bartosz Pietras - Scenografia: Agata Lepacka e Ewa Solecka - Produzione: Munk Studio - Distribuzione: IKH pictures promotion
Locations: Polonia
Director's bio: Artista visivo, regista e sceneggiatore. Piotr Adamski si è diplomato all'Accademia di Belle Arti di Poznan e alla Scuola Wajda di Varsavia. È autore di opere video, oggetti e installazioni concettuali, spesso autoriflessivi. Partecipa a mostre nel paese e all'estero. E' il vincitore del Samsung Art Master Award e due volte detentore di la borsa di studio del Ministero della Cultura e del Patrimonio Nazionale. Ha debuttato come regista nel 2016 con il cortometraggio "The Opening" interpretato da Zbigniew Libera. Il suo lungometraggio d'esordio "Eastern" ha ricevuto tra l'altro il Premio dei Giornalisti al Debutto di Koszalin.
Foto regista:
Related Movies: Ape Regina, Compagni di viaggio, Dreamless sleep, Effetto domino, La preghiera, Schiavonea, Song sparrow, Weekend, Zavera

Continua a leggere

  • 1
  • 2

Iscriviti alla nostra newsletter

Ischia Film Festival