itenfres

Le conseguenze dell'attore - Il piccolo Michele Esposito

Scenari campani

In programmazione

documentario (cinema del reale)

Trama

Michele Esposito è l’ultimo nato in una famiglia molto semplice di Amalfi. All’età di 11 anni si trova catapultato, per pura casualità nel mondo del cinema. Dagli 11 ai 15 anni gira sei film, alcuni come protagonista, poi, come spesso accade, nessuno lo chiama più.

  • REGIA

    Daniele Chiariello e Pierfrancesco Cantarella
  • SCENEGGIATURA

    Daniele Chiariello e Pierfrancesco Cantarellla
  • LOCATION

    Amalfi - Italia
  • DURATA

    19 Min.
  • ANNO DI USCITA

    2021
  • LINGUA

    Italiano

L'introduzione al film del regista

Il trailer del film

Guarda il film


Biofilmografia del regista

Daniele Chiariello è nato a Buccino in provincia di Salerno. Fin dall’infanzia, ha avuto a che fare con macchine fotografiche e camera oscura. La passione per il video è divenuta lavoro dal 2000 con la regia di video musicali, poi di documentari, fino alla realizzazione nel 2011 del primo film “Zio Angelo e i tempi moderni”.Nel 2017 esce in sala “Due un po’ così” il suo secondo film. Pierfrancesco Cantarella è nato a Ravello in provincia di Salerno. Autodidatta, si è avvicinato al cinema da ragazzo. Dal 2000 è entrato nell’Ass. Maiori Film Festival ed ha collaborato con Renzo Rossellini ad organizzare il Premio Rossellini fino al 2008. Firma la regia del corto RIPOSA IN PACE,del documentario ROSSELLINI ANNO CENTO e del documentario AMATO MIO.

Altro dalla sezione: Scenari campani

Iscriviti alla nostra newsletter

Ischia Film Festival